trend media

Ne siamo particolarmente orgogliosi

Stampa e premi

Premio - Gault Millau 2020

Premio Gault&Millau

Quest’anno non vediamo l’ora di ricevere il premio dalla nota e influente guida del ristorante
“Gault&Millau” !!

Premio Falstaff

Premio Falstaff

E quest’anno per la prima volta siamo stati scelti da Falstaff – la guida per il piacere del gusto e il vino per essere uno dei migliori ristoranti in Alto Adige. Oltre alle nostre specialità tipiche fatte in casa e alle prelibatezze stagionali, è il nostro vino a deliziare gli intenditori.

Comunicato stampa

Osteria contadina
dell’anno 2014

Ne siamo particolarmente orgogliosi: il maso Fronthof è stato premiato come osteria contadina dell’anno 2014

 

  • Il premio è stato creato nel 2007 con l’obiettivo di onorare le eccellenti prestazioni delle aziende in termini di qualità e di inviare un chiaro segnale al pubblico che le osterie rurali (Schankbetrieb) con il marchio “Gallo Rosso” sono osterie orientate alla qualità (in tedesco Buschenschank e Hofschank, dove il Buschenschank vende vino di propria produzione).
  • Il premio viene sempre assegnato alternativamente a un Hofschank o a un Buschenschank. Quest’anno è stato realizzato dall’artista Rudolf Maria Complojer con il marmo di Lasa e legno di noce altoatesino.
  • Partecipano le aziende che hanno ottenuto il maggior numero di punti nel corso dell’ispezione annuale. Nell’elenco dei criteri vengono assegnati punti per la qualità del maso, delle attrezzature e del servizio (offerta di propri prodotti agricoli). Il vincitore è colui che ottiene il miglior punteggio nei settori dell’ospitalità e della qualità di cibo e bevande. Si tiene conto inoltre della buona reputazione del maso e vengono consultati gli ospiti che ci sono stati più spesso.
Osteria contadina dell’anno 2014
Foto: festeggiano il premio premio: il contadino Johann Kompatscher, la contadina Elisabeth Kompatscher, la giovane famiglia di contadini Markus, Andreas ed Elisabeth Kompatscher e il presidente dell’Unione agricoltori Leo Tiefenthaler.

Il maso Fronthof ad Aica di Fiè è „Osteria contadina dell‘anno“

L’ambiente storico, i tanti prodotti del maso e soprattutto i notevoli cambiamenti  intrapresi dal giovane contadino Markus Kompatscher negli ultimi anni hanno indotto la giuria a eleggere il maso Fronthof di Aica di Fiè come “Osteria contadina dell’anno 2014”.

Una volta all’anno l’Unione agricoltori sudtirolesi conferisce il premio “Osteria contadina dell’anno” a uno degli ormai 41 esercizi Hofschank e Buschenschank contenuti nella guida “Masi con gusto” contrassegnati dal marchio “Gallo Rosso”.

Quest’anno la scelta è caduta sul maso Fronthof di Markus ed Elisabeth Kompatscher ad Aica di Fiè. La giovane famiglia gestisce in modo esemplare il Buschenschank insieme ai genitori. “Oltre all’ambiente storico del maso – è il più grande maso in blocchi di pietra dell’Alto Adige – e all’unicità della stube e delle cantine, la giuria è rimasta particolarmente colpita dalla varietà e dalla qualità dei prodotti del maso e dei cibi e delle bevande”, ha spiegato Leo Tiefenthaler, presidente dell’Unione agricoltori, in occasione della premiazione dell’ “osteria dell’anno”.

Molti prodotti del maso

Lo speck e gli affettati provengono dai maiali del maso e Markus Kompatscher ne ha costantemente perfezionato la loro preparazione negli ultimi anni. Con i suoi vini inoltre ha già vinto diversi premi alle degustazioni dei vini dell’Unione giovani agricoltori. Al maso Fronthof si producono anche succo di mela, sciroppo di frutta, uova, patate, carne, cavoli, insalata e altre verdure. Markus Kompatscher ha acquisito le conoscenze sulla trasformazione dei prodotti in corsi e seminari.

Maso storico con osteria di lunga tradizione

La mescita di vino ha una lunga tradizione al maso Fronthof ed è menzionata per la prima volta nel XIV secolo. Più di 40 anni fa Johann ed Elisabeth Kompatscher hanno iniziato con la vendita diretta del loro vino. Prima ancora i matrimoni dei contadini del paese venivano festeggiati nella stube del maso.

Nel frattempo tre generazioni vivono e lavorano insieme al maso – i genitori, il giovane agricoltore Markus con la moglie Elisabeth e loro figlio Andreas. Insieme si occupano dell’agricoltura, trasformano le materie prime in prodotti del maso, cucinano per gli ospiti e servono i piatti. E quando se c’è bisogno di aiuto, fratelli e parenti sono sempre a disposizione per dare una mano. “Abbiamo riflettuto a lungo su ciò che avremmo dovuto fare. Alla fine abbiamo deciso di continuare a gestire il Buschenschank e soprattutto di svilupparlo ulteriormente. Negli ultimi anni abbiamo investito molto e recentemente lo teniamo aperto non solo in autunno bensì anche in primavera”.

Per Leo Tiefenthaler un’osteria contadina come il maso Fronthof non è solo un’importante complemento all’offerta culinaria dell’Alto Adige, bensì anche un importante reddito aggiuntivo all’agricoltura, soprattutto per i contadini di montagna. “Prima Markus lavorava lontano da casa. Grazie all’osteria può ora rimanere al maso e utilizzarla come principale fonte di reddito”.

Il premio è quindi anche un riconoscimento al coraggio e all’impegno della famiglia Kompatscher. Non solo la famiglia Kompatscher, bensì anche il sindaco Othmar Stampfer, l’Associazione Turistica di Fiè e l’Associazione Alpe di Siusi Marketing si sono rallegrati per premio “osteria dell’anno”.

Famiglia KompatscherBühelweg Nr. 239050 Fiè allo SciliarAlto Adige/Italia

E-Mail info@fronthof.com Tel. +39 0471 601091

P.IVA: IT02589010210